domenica 29 aprile 2012

La casta c'è, ma non si vede

Anche nel Comune di San Donato c'è chi percepisce stipendi da nababbo, nonostante le casse piangano miseria. L'anno scorso è stato chiesto, dai "City Angels" ( contattati dal Comitato di quartiere di Certosa ),2000 euro al Comune per fornire beni di prima necessità ai barboni che soggiornavano in Piazza Tevere. Risposta: non abbiamo soldi. Eppure, se fate una piccola ricerca sugli stipendi dei nostri dirigenti comunali, ovvero nostri dipendenti, scoprirete che qualche funzionario percepisce 120 mila euro all'anno!!!!!!!
Lascio a voi le dovute riflessioni.

1 commento:

  1. Come al solito.... Ma non potresti pubblicare nomi e stipendi della giunta.... Sicuramente la privacy li protegge per bene ma magari una lista in ordine crescente degli stipendi di tutta la giunta e fai vedre dove si colloca il tuo così si capisce subito quante persone sono li per lavorare e quante per incassare. Sono convinto che aprirebbe gli occhi a tanta gente sapere che qualcuno come voi lavora e guadagna il giusto e si impegna per la comunità e invece qualcuno guadagna in maniera spropositata e quindi non dovrebbe essere li la prossima volta se non si riduce lo stipendio adesso. Chi fa promesse dovrebbe prima di tutto dare l'esempio. Voi vi decurtate lo stipendio, perché loro no?? Che ce lo spieghino o che ne paghino le conseguenze alle prossime elezioni.

    RispondiElimina